Sviluppiamo attività che supportano le aziende che vogliono fare della sostenibilità e del risparmio una risorsa.

parallax background

Con il risparmio energetico vincono tutti: il clima, l’ambiente, il futuro del pianeta, l’innovazione tecnologica l’economia del Paese, gli utilizzatori finali, la collettività.

Ottimizzare l'uso delle risorse energetiche dev'essere lo scopo di tutti e dovrebbe diventare un comune modo di vivere. Oggi lo strumento chiave per raggiungere gli obiettivi di risparmio energetico è il contratto di rendimento energetico EPC (Energy Performance Contract).
 

Diagnosi Energetica

Gli audit energetici si sviluppano secondo diverse fasi:

• Acquisizione, monitoraggio e ricostruzione dei dati di consumo energetico
• Bilancio di energia
• Individuazione di indicatori di consumo
• individuazione delle aree a maggior consumo
• Individuazione dei possibili interventi di efficientamento realizzabili
• Quantificazione di costi e benefici correlati all’intervento proposto

Diversi sono i parametri che influenzano la redazione della diagnosi energetica, fra questi le dimensioni dell'attività in esame, la complessità dei processi coinvolti, la facilità di accesso ai punti di misura, per questo tutte le fasi saranno condotte da tecnici specializzati, esperti in Gestione dell’Energia (EGE) con competenza adeguata a svolgere al meglio le attività di Audit Energetico.

EPC - Energy Performance Contract


RENEW ha deciso di aderire al Codice di Condotta Europeo per i contratti EPC, che definisce i valori ed i principi di base fondamentali per l’implementazione di progetti EPC nei Paesi Europei. Per l’Italia il ruolo di National Code Administrator è ricoperto da Federesco.

Il contratto di rendimento energetico (Energy Performance Contract) è uno strumento giuridico che può offrire notevoli vantaggi alle aziende sfruttando il principio di ripagare direttamente gli interventi di efficientamento energetico con il risparmio ottenuto. L'EPC consente ai proprietari e ai gestori degli impianti di potenziare i propri beni obsoleti ed inefficienti, recuperando direttamente il capitale richiesto per tale potenziamento attraverso i risparmi energetici garantiti dalla E.S.Co. Nel contratto EPC il cliente finale non acquista direttamente il sistema di efficienza energetica per la propria azienda, ma ne acquisisce i vantaggi effettivi. Gli interventi realizzati, sono totalmente a carico della E.S.Co che partecipa insieme al cliente ai risparmi generati. Renew individua, progetta, realizza un intervento di efficientamento, lo finanzia con parte del risparmio energetico ottenuto, ne effettua la manutenzione fino al passaggio di proprietà al cliente.
I risparmi sono utilizzati per finanziare il costo del progetto.

Noleggio operativo

Questa formula permette di acquisire gli impianti senza sostenere la spesa per l’acquisto, senza immobilizzare capitale e senza finanziarsi

COME FUNZIONA

• Si tratta di un vero e proprio noleggio (non leasing), sostenuto attraverso il pagamento di un canone mensile.
• Questa caratteristica comporta ill vantaggio fiscale di porre a costo l’intero importo versato annualmente, godendo degli  sgravi fiscali immediati. Inoltre si beneficia del mancato impatto di credit rating.
• Nel caso dell’impianto fotovoltaico permette all’azienda di autoconsumare l’energia elettrica prodotta dall’impianto, riducendo così i consumi ed i costi per la fornitura di energia elettrica.



• Fondamentale vantaggio è dato dal fatto che il canone del noleggio viene pagato quasi completamente attraverso i risparmi (energetici e fiscali).
• Alla scadenza del periodo di noleggio, l’utente potrà divenire proprietario dell’impianto senza nessun onere o canone aggiuntivo.
• In sintesi, la formula permette di acquisire la proprietà dell’impianto ad una data dilazionata, senza nessuna immobilizzazione di capitale.


TIPOLOGIE DI INVESTIMENTO

• Illuminazione a LED
• Sistemi di recupero del calore
• Fotovoltaico in autoconsumo - SEU
• Impianti a biomasse
• Sostituzione impianti o beni obsoleti
• Cogenerazione e trigenerazione a gas metano

IMPRESE TARGET

Le IMPRESE TARGET degli Investimenti sono utenze ad elevati costi energetici quali ad esempio:
• Stabilimenti industriali
• Strutture ospedaliere e RSA
• Centri direzionali
• GDO
• Patrimoni immobiliari ed infrastrutture

Titoli di Efficienza Energetica

I Certificati Bianchi o Titoli di Efficienza Energetica (TEE), istituiti con Decreto Ministeriale del 20 luglio 2004 sono emessi dal GSE in favore delle ESCo che li richiedono per conto di soggetti che realizzano interventi di risparmio energetico, quali produttori, installatori, ed utilizzatori di tecnologie ad alta efficienza.

Un Certificato Bianco corrisponde al risparmio di una tonnellata equivalente di petrolio (Tep), che equivale a circa 12.000 kWh, circa il consumo medio/ anno di 4 famiglie Italiane. Se prendiamo l'esempio delle coperture il GSE riconosce l’efficientamento prodotto da interventi sull’involucro edilizio finalizzati alla riduzione dei fabbisogni di climatizzazione invernale e estiva. Il protocollo di Kyoto stabilisce che entro il 2020, per ridurre l'inquinamento, i grossi distributori di energia elettrica e gas hanno l'obbligo di incrementare il risparmio energetico. Un installatore, per mezzo di interventi in grado di aumentare l'efficienza energetica, produce risparmio energetico nel corso degli anni. L'energia risparmiata è certificata dai Titoli di Efficineza Energetica. Il sistema prevede che i distributori di energia elettrica, di gas naturale e multinazionali energetiche, raggiungano annualmente determinati obbiettivi quantitativi di risparmio di energia primaria. Questi assolvono al proprio obbligo acquistando i TEE. In questo modo è come se comprassero indirettamente risparmio energetico prodotto da terzi installatori.

parallax background
 

Settori di intervento

I settori nei quali operiamo grazie ad interventi di efficientamento energetico sono vari. Fra questi possiamo elencare: